GIORNO 4 – Folkestone (ENG) > Brecon (ENG)

Sveglio di prima mattina mi metto subito in marcia. Dal momento che il navigatore è fuori uso, utilizzo Google Maps che tutto sommato non è niente male dal momento che ti aggiorna sul traffico ed è abbastanza veloce. L’unico problema è che purtroppo il telefono si surriscalda e vai in stand by.
A quanto pare la maledizione delle autostrade non mi abbandona. Sono costretto per poter raggiungere velocemente Stonehenge a prendere la M4, cioè praticamente l’autostrada che collega e attraversa tutta la parte sud dell’Inghilterra fino al Galles. Il traffico è insostenibile con spesso lunghissime code. Unica cosa strana riguarda la mancanza di distributori, o meglio, ci sono pochi ma veramente pochi in autostrada. In compenso non si paga. Durante una sosta incontro una coppia di ragazzi calabresi. Provengono da Cirò Marina (Calabria) 😁💪! anche loro fanno un viaggio in Scozia. Hanno un bel GS ma di quelli veri! Il GS di una volta quelli che non si fermano mai e l’elettronica è soltanto un tabù! Infatti aveva circa 120.000 km quando l’ha messa in moto. Sembrava ancora appena uscita dal concessionario.

-Scusatemi, il vicino di tenda vuole offrirmi una birra fresca. Arrivo!
-eccoci è una Pilsner, croccante!
Stavamo dicendo : ahh il GS.. Mi piace! Ma quello degli altri 😅
Arrivo a stonehenge, parcheggio, evito il ticket e sono costretto a percorrere circa 2 km a piedi attraversando un campo. Era comunque il percorso che facevano tutti i poveri 😂😂.
Non è che mi abbia fatto impazzire, ma sembra quasi una tappa obbligatoria per fa un viaggio in Inghilterra. Due foto veloci e ritorno indietro.
Riprendo strada salendo verso nord, attraversando il parco di Brecon. È già parte del Galles. C’è una bella pioggia, quasi rilassante. Finalmente sono lontano dall’autostrada, attraverso dei paesini e finalmente trovo un supermercato. Questa volta mi fermo e faccio un po’ di spesa, giusto per la cena e la colazione.
Sono le 3! Fra circa un’ora finisce la mia tappa. Questo è il primo giorno che arrivo in campeggio presto. Un sacco di cose da fare, sistemare la spesa riparare la sedia che si è rotta, aggiornare la contabilità delle spese affrontate e finalmente cenare con molta tranquillità.
Per chi mi conosce, sa benissimo che quando scrivo il diario mi allungo speso sui discorsi ma soprattutto sono sincero.
In questi ultimi tre giorni ho pensato più volte di ritornare indietro e rinunciare a questo viaggio perché non me lo stavo godendo al 100% Purtroppo, queste tappe lunghe e soprattutto affrontare l’autostrada non mi danno il modo di dare un senso alla mia strada. In questo momento allungarmi in Irlanda significherebbe effettuare delle tappe lunghe di circa 7 o 8 ore. Tutto questo per rispettare i giorni di ferie stabiliti.
Questo comporta ovviamente rivivere questi ultimi giorni. Pertanto, ho deciso di non andare in Irlanda e fare solamente la Scozia con delle tappe giuste e tempi di percorrenza più corti, cosicché posso godermi la strada, fermarmi spesso, fare delle foto, video e anche riprese drone. Tra l’altro potrei aggiungere nuove strade che avevo scartato, poiché avevo aggiunto l’Irlanda. Voglio che questo viaggio rimanga un bel ricordo come quelli fatti fino ad oggi.
Detto questo adesso, ceno e vado a riposarmi un po’.


GIORNO 4
22 Agosto 2019
Folkestone (ENG) – Brecon (ENG)
KM 470
Carburante 34 €
🏕️ Campeggio 20 €


Potrebbero interessarti anche...