Categoria: Monopoli vs Nordkapp

GIORNO 1 MONOPOLI – UDINE

Come di consueto la partenza è sempre una tragedia! Ansia, paure, nervoso, rovinano sempre i miei viaggi! Per fortuna tutto passa al quindicesimo km. Oggi credo sia stata la tappa più faticosa! Volevo subito attraversare l’Italia! L’adriatica A14 la conosco come le mie tasche, l’avrò fatta circa 20 volte per lavoro o per altro e poi è noiosa, tranne che per la zona Pescara, un tratto con delle belle curve.. Divertenti! ! Arrivati a Bologna abbiamo deciso di cambiare itinerario. Il programma era di fermarsi a Trieste e poi il giorno successivo viaggiare quasi tutta la giornata. Anche se percorrevamo...

GIORNO 2 – UDINE >VIENNA> BRNO

Stamattina sveglia da vip!! Colazione abbondante con cerali e cornetto. . Il Jappo: ho dormito da Dio! Sto benissimo , e tu? Io: non ho dormito! Sentivo il tuo sonno da Dio, sembrava che ti stessi costruendo un telaio in traliccio! Comunque carichiamo la moto con comodo e ci dirigiamo verso Vienna per fermarci per la notte, così da stare più vicino al confine con la Polonia. Percorriamo con un bel passo le Alpi e l’autostrada austriaca. Arrivamo per le 16:30. Mi avevano detto che Vienna era bella .. ma a me non ha colpito abbastanza, molto meglio Udine! Pensavo...

GIORNO 3 BRNO – AUSCHWITZ – CRACOVIA

Anticipo la sveglia di almeno un’ora, è come se nel sonno ricordassi che la moto stesse fuori ! Il Jappo dorme ancora! Finalmente ha terminato il telaio! Dopo la colazione, carichiamo le moto velocemente perché vorremmo andar via il prima possibile. Per la prima volta, carico sul navigatore l’itinerario preparato scrupolosamente a casa in questi mesi ! Da adesso in poi, decido io le strade da fare. Purtroppo in qualche occasione l’aggeggio mi ha fatto impazzire! ! Percorriamo l’autostrada che da Brno conduce a Cracovia. L’autostrada Polacca è uno spettacolo! Completamente nuova, con un asfalto eccezionale.. Nella parte centrale, che...

GIORNO 4 CRACOVIA – KAUNAS

Per fortuna questa notte sono riuscito a dormire. Ci alziamo belli carichi e pronti a fare strada! Usciamo dall’albergo per caricare le moto. Noto che il Varadeo dello spagnolo è ancora lì. Mi chiedo a che ora partirà visto che dovrà fare tanta strada. Dopo aver indossato casco e guanti, ci dirigiamo alla sbarra per uscire dal parcheggio e vedo spuntare lo spagnolo che inizia salutarci! Ricambiamo e ci auguriamo Buona strada a vicenda. Usciamo da Cracovia direzione Byatistok. Sapevo che in questo tratto di strada ci fossero dei lavori in corso, non potevo mai immaginare così tanti km. Devo...

GIORNO 5 KAUNAS – RIGA

Ieri sera tra birra e vodka con gli autisti polacchi si parlava della polizia in Lituania. Ci spiegavano che il limite di velocità in tutto il paese è di 70 km/h e che vi sono, ogni circa 4 km, le postazioni fisse e pattuglie col laser. Pensai: tutto il tragitto a 70 km/h, mi si ingolfa il Multistrada! Comunque, nonostante l’alcol, avevano ragione! Che ansia! ! Abbiamo incontrato diverse pattuglie… tutti si posizionavano nello stesso modo, il muso dell’auto rivolto verso la strada che monitoravano. Uno di loro appoggiato sul cofano anteriore e l’altro, invece, sulla portella lato guida. Entrambi...

GIORNO 6 RIGA – HELSINKI

Nonostante la stanchezza ci svegliamo presto, raccogliamo i vestiti sciorinati la sera prima, sono ancora un po umidi! con l’accortezza di una mamma, piego il ducato e lo metto nel bauletto posteriore sperando che asciughi tutto! Per fortuna il caldo è finito… ho le calze invernali puliti! La strada Riga – Tallin in realtà è come una litoranea, l’unica differenza sono gli alberi alti che coprono la vista del mare! Qualche km prima di arrivare a Tallinn inizia a piovere… ma di brutto! ! Finalmente!! godevo come un riccio! Amo guidare con la pioggia. Credo, invece, che per il Jappo...