Team

RIDER: Marco Boccaccio

Classe 1981, Siciliano!

Prima di iniziare faccio una premessa: non sono uno scrittore..figuriamoci!! dedicavo le ore di lezione di italiano a parlare di motogp!! Comunque.. detto ciò, sono un motociclista! su questo ne sono certo! anzi forse è meglio dire sono un motoviaggiatore. Dopo il mio primo “piccolo” viaggio nel lontano 2003, dalla Puglia fino in Sicilia, con una Ducati Monster 620, capii che viaggiare in moto doveva essere il mio stile di vita. Negli anni successivi cambiai moto e continuai a fare dei viaggi a breve raggio. Nel 2010 fui coinvolto in un grave incidente, riportai diverse fratture e sopratutto una lesione al plesso brachiale che comportò la perdita della funzionalità della mano sinistra. I medici durante la prima visita mi comunicarono subito che non avrei potuto guidare più la moto. Certo… non fu una bella notizia e nello stesso tempo pensai che fosse una balla!!! Io ero un motoviaggiatore, tutto ciò era impensabile, dovetti cercare a tutti i costi, in un modo o nell’altro, di guarire e riprendere i miei sogni…. Un bel giorno mentre ero in ospedale guardando su internet notai il Globo in acciaio di Nordkapp…Rimasi colpito da quella immagine e iniziai a documentarmi di dove si trovasse quel monumento. Mi dissi: voglio arrivare lì!!! Mancava tutto, dalla moto all’attrezzatura, ma sopratutto mancava la mano sinistra. Iniziai un percorso di recupero e dopo circa 3 anni acquistai Lara, la mia Ducati Multistrada. Abbiamo percorso insieme 25000 km in pochi mesi, visitando varie regioni dell’Italia, la Croazia, La Slovenia e la Bosnia Erzegovina. Per noi era solo un test per prepararci in visione del nostro obiettivo: Nordkapp. Dopo circa 4 anni, io e Lara, abbiamo realizzando il nostro sogno. Nasce così il progetto Diario di Buonastrada dove racconto quotidianamente disavventure ed avventure dei miei km…. Nel 2017 si è aggiunta al Team “Zazzà” la mia Ducati Scrambler Desert Sled. Con lei, dopo circa 3 mesi abbiamo fatto un bellissimo tour nei Balcani “La Buonastrada in Transilvania“. Questa Ducati mi ha permesso di avvicinarmi al mondo del fuoristrada, un mondo sconosciuto ma molto affascinante!

MOTO:

 

Ducati Monster 620 i.e. dal 2003 al 2006

Yahama MT03 dal 2007 al 2010

Ducati Hypermotad 796 dal 2010 al 2013

Ducati Multistrada 1200 ST “Lara” dal 2013

Ducati Scrambler Desert SLed dal 2017

 

Salva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva